Gio - 23 Settembre 2021
HomeAttualitàSimulatore Inps riscatto laurea: come funziona

Simulatore Inps riscatto laurea: come funziona

Covid-19

Italia
106,559
Totale casi Attivi
Updated on 23 September 2021 17:31

Simulatore Inps riscatto laurea: cos’è e come utilizzarlo. Il servizio on line informa sui possibili vantaggi ai fini pensionistici

Sul sito dell’Inps è disponibile un simulatore che, con il riscatto della laurea, calcola i benefici fiscali ai fini pensionistici.

Come riportato dalla testata Il Quotidiano.net, è possibile riscattare diplomi universitari, diplomi di laurea, diplomi di specializzazione, dottorati di ricerca.

Come si effettua la simulazione?

Bisogna accedere al sito dell’Inps e seguire questo percorso: Prestazioni e servizi > Servizi > Riscatto Laurea – Simulatore.

Al servizio per il momento possono accedere gli inoccupati e i periodi che si possono riscattare sono successivi al 1995, ma si sta provvedendo a integrare il sistema di calcolo anche con i periodi antecedenti.

Una volta operata la simulazione si può procedere poi alla domanda di riscatto. In primo luogo bisogna autenticarsi nell’apposita area riservata e accedere con le proprie credenziali, da qui si procederà in base ai dati presenti negli archivi dell’Inps.

Le domande a cui rispondere per ottenere il report sono semplici e sono quesiti del tipo: “Quando ti sei iscritto al corso di studi?” o “Qual è la retribuzione lorda relativa agli ultimi 12 mesi effettivamente lavorati?”.

Il periodo massimo che può essere riscattato è pari alla durata legale del corso di studi. Gli anni di studio fuori corso non fanno parte del novero.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE