Si dimette l’assessore al bilancio del comune di Napoli, Salvatore Palma



Palma
Le dimissioni di Palma

Salvatore Palma, assessore al bilancio del comune di Napoli, si è dimesso questa mattina. Saluti in aula ai colleghi e al consiglio comunale, oltre che al Sindaco. De Magistris lo ringrazia: “Ha mostrato devozione alla causa, scelta non facile”

Le dimissioni erano nell’aria già da tempo, e oggi sono state formalizzate.

Palma
Salvatore Palma

L’assessore al bilancio del comune di Napoli, Salvatore Palma, ha rinunciato alla sua carica proprio questa mattina.

La scelta di Palma di dimettersi era nell’aria già da un mese. Una questione di motivazioni personali, aveva detto l’assessore, che godeva comunque della stima di De Magistris.

L’ormai ex-consigliere ha salutato in Aula il consiglio, ed anche il primo cittadino: «Lo ringrazio per avermi scelto, torno alla mia professione, resto a disposizione della causa di questa amministrazione. E ringrazio i miei colleghi di giunta e a tutta la macchina comunale e i miei collaboratori».

De Magistris è comunque intervenuto per elogiarlo: «Palma ci dà una lezione di stile politica e istituzionale, abbiamo voluto assieme che questo avvenisse in consiglio comunale. È difficile prendere decisioni come primo cittadino». In questo caso, non si tratta comunque di «una bocciatura politica o a amministrativa per Palma. Lui ha amore e devozione assoluta per la città».

L’assessore era stato spesso considerato come quello più equilibrista nel settore più nevralgico di un Comune indebitato fino al collo.

Per sua scelta, già cinque anni fa egli aveva deciso di non cedere al dissesto, ma ora il tempo gli è apparso maturo.

Non è ancora noto il nome del suo successore.

Leggi anche