Secondigliano: arrestato 27enne per spaccio

riunione

Secondigliano, arrestato per droga Alessandro Fiore: il 27enne napoletano deteneva sostanze stupefacenti a fini di spaccio

Secondigliano, giovane napoletano arrestato per droga a fini di spaccio.

Ieri pomeriggio gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Secondigliano hanno arrestato Alessandro Fiore , 27enne napoletano, per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente.

I poliziotti . nel corso di un’attività  diretta alla prevenzione e contrasto allo spaccio delle sostanze stupefacenti, si sono recati nel rione Berlingieri e hanno notato un giovane confabulare con altre persone.

Il 27enne alla vista della Polizia ha cercato di fuggire ma è stato prontamente bloccato dagli agenti.

A seguito di un controllo i poliziotti hanno rinvenuto all’interno degli slip del giovane 2 involucri in cellophane contenenti grammi 80 circa di cocaina.

Gli agenti hanno esteso il controllo anche nella sua abitazione e hanno rinvenuto , all’interno della cassetta di derivazione dei cavi elettrici del citofono ubicata nell’androne dello stabile, 24 barrette di hashish , per un peso di 65gramm circa , i già suddivise  in stecche da circa 3 grammi l’una.

Fiore è stato arrestato e condotto  presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

Leggi anche: Due nuovi ecodistretti a Napoli (clicca qui).