5 Novembre 2020

Scuole chiuse, De Luca non è d’accordo con l’area gialla

scuole chiuse basilicata zona rossa coronavirus

Scuole chiuse in Campania, De Luca è pronto a firmare una nuova ordinanza. Il Governatore non è d’accordo con la zona gialla

Le scuole in Campania resteranno chiuse. La Regione è stata inserita nella lista delle aree “gialle”, a dichiararlo è stato il Premier Conte.

La Campania – stando alle varie indiscrezioni di queste ultime ore- confermerà la chiusura delle scuole di ogni grado. Gli studenti proseguiranno con il metodo della didattica a distanza e – alla luce di ciò – il Presidente Vincenzo De Luca emanerà una ordinanza per imporre la chiusura delle scuole.

Dal 2 novembre, in Campania, oltre alla chiusura di scuole materne e d’infanzia, sono stati chiusi anche gli asili nido.

Nonostante l’inserimento nella zona gialla, a seconda della gravità del virus, la Regione di Vincenzo De Luca, dunque, terrà le scuole chiuse.

I territori nella lista delle aree “gialle” dovrebbero avere didattica in presenza, escluse le superiori di secondo grado.

La Campania, invece sembra si comporterà diversamente.

Sarà più restrittiva e continuerà con la D.A.D., ovviamente dopo la pubblicazione del provvedimento del governo in gazzetta Ufficiale verrà emesso un decreto per la conferma della chiusura.

Gli istituti scolastici in Campania hanno riaperto solo per alcuni giorni tra il mese di settembre e ottobre, poi sono state chiuse dallo stesso De Luca a seguito dell’aumento dei contagi.

Seguiranno aggiornamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: DE MAGISTRIS:”ZONA GIALLA? SITUAZIONE DRAMMATICA, SIAMO PREOCCUPATI”

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, UNIVERSITA’ E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.