13 Luglio 2022

Scampia: acquisto di oro, denaro e preziosi rubati

Scampia: acquisto di oro, denaro e preziosi rubati nelle Vele. Disposti gli arresti domiciliari per tre soggetti

scampia: acquisto oro rubato nelle vele

Scampia: acquisto di oro, denaro e preziosi rubati nelle Vele. Disposti gli arresti domiciliari per tre soggetti

SCAMPIA: ACQUISTO ORO E DENARO RUBATI NELLE VELE- Il 1° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Napoli, all’esito di una complessa indagine coordinata dalla Procura della Repubblica partenopea, ha eseguito nel capoluogo, un’ordinanza di custodia cautelare (arresti domiciliari). A emettere tale ordinanza il G.I.P. presso il Tribunale di Napoli nei confronti di tre soggetti indiziati di ricettazione di oro e di altri preziosi. Effettuate contestualmente perquisizioni presso diverse attività economiche, riconducibili ai responsabili e operanti nel settore del commercio dell’oro, intestate a loro prestanome.

Le investigazioni hanno preso le mosse dall’analisi di segnalazioni per operazioni finanziarie sospette. L’ approfondimento ha comportato il conseguente avvio di attività ispettive nei confronti di una ditta individuale operante nel settore del commercio dell’oro. Grazie ai riscontri operati nei confronti dei clienti (circa un centinaio), è stato possibile acclarare l’utilizzo di documenti di riconoscimento di persone ignare o conniventi. Tutto ciò al fine di certificare l’acquisto di ingenti quantitativi di oro da parte della medesima società. Ricollegate ai tre soggetti colpiti da misura cautelare anche condotte di ricettazione di denaro, oro e altri preziosi. Acquistati questi ultimi anche presso le “Vele” di Scampia, nonché da altri rivenditori napoletani operanti nello specifico settore.

FONTE: NapoliToday

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Casalnuovo senz’acqua: l’annuncio di Gori

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università e tanto altro, seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI e lascia un like e ricorda che siamo anche su Instagram e anche su Twitter