Santa Claus Village 2015, alla Mostra d’Oltremare



santa claus

Santa Claus Village 2015 sbarca alla Mostra d’Oltremare: un itinerario nel mondo di Babbo Natale con mercatini natalizi e musica caratteristica


Santa-Claus-Village

Far vivere ai visitatori (adulti e bambini) la magia del Natale, è ciò che si propone il Villaggio di Babbo Natale che per il quinto anno consecutivo aprirà le sue porte a Napoli.

Il Santa Claus Village quest’anno cambierà location, dopo anni di organizzazione presso la Pineta Varca d’Oro, si sposterà alla Mostra d’Oltremare, a Fuorigrotta. Ad ospitare il villaggio sarà, come da tradizione della Mostra d’Oltremare, il padiglione n°10 con una superficie di 5000 mq, destinati a numerose aree a tema; saranno annesse anche aree esterne, caratterizzate, in particolare, dai “Mercatini natalizi”: casette di legno in cui trovare presepi, fiori, quadri, candele, giochi e molto altro.

Tra le attività e i percorsi a tema si segnalano: L’Ufficio Postale, dove i bambini potranno imbucare la propria letterina; la Santa Claus Bank; l’Ufficio Passaporti, la PharmaClaus; la Fabbrica di Santa Claus: un percorso fantastico nel mondo dei giochi e dei giocattoli, tra passato e presente; e ancora, la camera di Santa Claus; il Grande Archivio; la Cucina; la Stanza dei racconti; il Bosco degli Elfi e, infine, un’area disco per Baby Dance di Natale.

Saranno, inoltre, organizzate visite guidate per le scolaresche, con accoglienza musicale nella Piazza.

Il Santa Claus Village sarà aperto dal 28 novembre al 20 dicembre, dal lunedì al venerdì, dalle ore 16.00 alle 21.00 e il sabato, la domenica e i giorni festivi (compresi 7 e 8 dicembre) dalle ore 10.00 alle ore 21.00.
Il costo dell’ingresso sarà di 10 euro per gli adulti, 8 euro per gli over 65 e gratuito per i bambini.

Un itinerario nel mondo di Babbo Natale si presenta, dunque, come uno dei modi migliori per dare spazio alla fantasia dei bambini, facendo respirare l’atmosfera magica che il Natale porta con sé e, allo stesso tempo, per tener vivo il “fanciullino” che abita negli adulti accompagnatori.

Leggi anche