27 Marzo 2021

San Giuseppe Vesuviano, sacerdoti positivi al Covid

Sacerdoti positivi

I sacerdoti del santuario San Giuseppe sono risultati positivi al Covid-19, ora in isolamento. Le parole del sindaco

Napoli- Nel santuario di San Giuseppe, alcuni sacerdoti si sono ritrovati a lottare contro il Covid-19. L’intera comunità dei Giuseppini di Murialdo adesso sono in quarantena nell’attesa di un tampone negativo in quanto positivi al virus.

In un comunicato del Santuario di San Giuseppe di legge:
“Alcuni confratelli risultati positivi al Covid-19 sono in isolamento al Centro Giovanile e in Casa Parrocchiale. Le celebrazioni eucaristiche sono sospese. Si proverà ad assicurare la celebrazione delle sante messe della Domenica delle Palme e della Liturgia del Triduo Santo con sacerdoti supplenti disponibili”

Le parole anche del primo cittadino di San Giuseppe Vesuviano, Vincenzo Catapano, sono rivolte all’intera comunità dei sacerdoti del santuario di San Giuseppe:
“La mia vicinanza ai sacerdoti Giuseppini positivi al Covid ed a coloro i quali stanno osservando l’isolamento fiduciario di 14 giorni perché contatti stretti, in attesa di tampone. Il livello di diffusione del virus, anche per effetto delle nuove varianti riscontrate in circolazione in Campania, è estremamente alto”

Fonte: Napolitoday.it

Leggi anche: Coronavirus Campania, il bollettino con i dati del contagio del 23 marzo 2021

Se vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le news di cronaca, politica, coronavirus, cultura, musica, arte e sport, riguardanti Napoli e tutta la provincia, seguici sul nostro sito e sui nostri profili social (Facebook, Instagram e Twitter).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.