Salvini al Santobono, sostegno per la piccola Noemi

Salvini

Salvini al Santobono, sostegno per Noemi, ricoverata all’ospedale, la piccola combatte per la vita

Sono giorni tumultuosi quelli che sta vivendo attualmente la nostra città.

Scene di sparatorie e guerre tra clan sembrano essere ormai all’ordine del giorno, ma nessuno potrebbe mai farci l’abitudine.                                                                   Soprattutto quando episodi del genere coinvolgono vittime innocenti, come Noemi di appena 4 anni.
Vittima di un proiettile vagante che le ha perforato il polmone durante una sparatoria avvenuta, lo scorso Venerdì, nei pressi di Piazza Nazionale.

La povera bambina si trovava, insieme alla nonna, anch’essa colpita però solo di striscio, nel posto sbagliato al momento sbagliato.                                                                       Ad oggi così piccola, sta combattendo per la vita.

Noemi è attualmente ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli, circondata da tutti i familiari e dal conforto di tutta la città, che attendono di ricevere novità circa il suo stato di salurte.
Proprio questa mattina, a far visita alla bambina e ai suoi familiari, è stato il Vice Premier Matteo Salvini.

Quest’ultimo è entrato direttamente in auto in ospedale, e senza lasciare alcuna dichiarazione ne è uscito circa mezz’ora dopo.
Il ministro ha voluto mostrare tutto il suo sostegno alla famiglia della piccola.

Inoltre come ha dichiarato Annamaria Minicucci, Direttrice sanitaria del Santobono, all’Ansa, anche il Ministro alla Salute Grillo ha più volte dimostrato il suo interesse alla vicenda: << In questi giorni siamo stati contattati più volte dal ministro Grillo, con cui ho parlato per spiegarle le condizioni della bambina ferita, ha chiesto di essere tenuta informata sull’evoluzione della bambina e ha fatto sentire la sua vicinanza. Il ministro ha anche ringraziato l’impegno degli operatori sanitari del Santobono >>.

La notizia è stata riportata da Il Mattino.