Salvatore Di Matteo racconta la sua esperienza nella celebre pizzeria

Salvatore Di Matteo
fonte foto: si ringrazia Luciano Pignataro

Salvatore Di Matteo racconta la sua esperienza da semplice garzone a proprietario di una delle pizzerie storiche di Napoli

Salvatore Di Matteo è il proprietario di una delle pizzerie storiche di Napoli, la celebre pizzeria Di Matteo.

Infatti, il 45enne ha deciso di narrare la sua esperienza nella pizzeria partendo dalla giovane età.

La sua dichiarazione è stata divulgata dal quotidiano La Repubblica.

“Ho iniziato da garzone  figlio di una tradizione di pizzaioli nata intorno al 1890: il mio bisnonno, poi il nonno, papà ed ora io. Il maggiore impegno? Divulgare la qualità dei prodotti. Come? Con Eccellenze del Sud. Quello che era un premio, che ho vinto nel 2012, grazie all’associazione Terronian, ideata dalla mia compagna Shara, artista e cantautrice, è divenuto un marchio dedicato alle antiche lavorazioni: dalla farina, che utilizzo per fare la pizza, al pomodoro a pacchetella, fino all’olio extra vergine d’oliva, tipo Nocellara siciliano”

Inoltre ha raccontato l’esordio nel mondo della gastronomia partenopea.

“Tra i pregi del pizzaiolo Salvatore Di Matteo, anche quello della comunicazione, svolta con semplicità e rigore. L’esordio? A Pizza Time, una trasmissione televisiva sulla storia della pizza, che nel maggio del 2011 gli offre l’opportunità di un palcoscenico: dopo questo programma, un’escalation di riconoscimenti e vittorie segnano la sua attività. Nel settembre dello stesso anno, al concorso World Cup 2011, con il suo Ripieno Doc è primo nella categoria Ripieno.”

Potrebbe interessarti:Allerta Meteo per venti forti: l’annuncio della Protezione Civile

Seguici su Napoli.ZON e sui nostri social Facebook, Twitter, Instagram e Telegram

Articolo su cronaca, attualità, sport, eventi, politica, cultura e SSC Napoli.