Saltano James Rodriguez e Pepé. Si punta tutto su Icardi?



james-rodriguez

Sembrano ormai arenate le trattative per Pepé (Arsenal) e James Rodriguez (ritirato dal mercato), che sia la volta buona per Icardi?

James Rodriguez resta a Madrid, parola di Zidane che ha dovuto far fronte all’infortunio di Asensio che ha obbligato il francese a stringere i pugni anche per Bale.

Quest’ultimo non si trasferirà alla corte di Suning e dunque farà da “sostituto” dell’esterno spagnolo.

Almeno stando alle ultime notizie di mercato, perché se per Pepé ormai è tutto finito, il giocatore in settimana è atteso a Londra per le visite mediche di rito prima di trasferirsi all’Arsenal, per l’attaccante colombiano, la situazione è questa ma potrebbe cambiare proprio negli ultimi giorni di mercato.

Questo perché il giocatore è un desiderio espresso di Mr. Ancelotti e lo stesso presidente De Laurentiis pare voglia accontentarlo ma ad oggi, c’è forse l’alternativa, il piano B più allettante del calciomercato italiano: Mauro Icardi.

Sebbene alcune notizie trapelate qualche settimana fa, hanno fatto luce in parte sui motivi per cui l’Inter abbia messo sul mercato uno degli attaccanti più forti e proliferi del mondo (pare che la moglie e procuratrice Wanda Nara si fosse promessa già in Marzo alla Juve), l’Inter sia restìa a cedere Mauro ai bianconeri preferendo di gran lunga (ottimi rapporti col presidente napoletano e desiderio di non rinforzare ancora di più la vecchia signora) la destinazione partenopea.

Non sono rilevanti i continui messaggi d’amore di Mauro Icardi e Wanda all’Inter mostrati sui social, come non è rilevante il fatto che l’attaccante argentino abbia chiesto e stia continuando a chiedere una seconda chance a Suning e Conte perché nonostante tutto, la posizione di Marotta e della dirigenza nerazzurra non cambia: Icardi andrà via e si spera prima possibile.

Il “salto” di De Laurentiis a Milano

Ciò che fa pensare ad un approdo in azzurro è il viaggio improvviso di De Laurentiis ieri a Milano, ufficialmente per seguire i sorteggi di Serie A ma ciò non esclude un incontro con l’entourage di Icardi.

Sappiamo infatti che il calciatore si è affidato ad un secondo procuratore esterno per intavolare qualche trattativa per lasciare Milano.

Inoltre è già di qualche giorno, la notizia che il Napoli abbia bloccato il calciatore sulla base di 60-65 milioni di euro e 6,5 – 6 milioni di ingaggio annui, mentre parrebbe ancora un nodo da sciogliersi la questione diritti d’immagine.

Tirando le somme, il Napoli deve dar conto al caso Milik che con l’arrivo di un’altra punta verrà molto probabilmente ceduto (scambio con Icardi?), e con una punta che lo stesso Ancelotti sta chiedendo e che, considerando anche i problemi simili delle concorrenti, dovrà ancora attendere prima di avere in rosa.

 

Leggi anche