2 Agosto 2022

Rogo tossico Giugliano, una colonna di fumo nero sulla città

Giugliano, l'ennesimo rogo tossico: una colonna di fumo nero si alza sulla città. Cittadini esasperati chiedono l'intervento delle Autorità

rogo tossico giugliano

Un grande rogo di rifiuti tossici è stato acceso nella giornata di oggi nei pressi di Giugliano. Secondo quanto riportato dai colleghi di “TeleclubItalia”, la nube nera si è sollevata nel cielo rendendosi visibile anche dai paesi più lontani. Non si tratta purtroppo di una novità: i roghi sembrano moltiplicarsi di giorno in giorno.

La nube si è innalzata stamattina, intorno alle 13:00 a Giugliano, precisamente nei pressi della zona Asi di Ponte Riccio.

Il fumo è stato avvistato nella zona dell’accampamento che si trova a ridosso della zona industriale di Giugliano. In quell’area, dietro al campo rom autorizzato, ne è presente un altro abusivo in cui abitano varie famiglie.

Numerosi sono gli appelli dei cittadini che chiedono interventi drastici per risolvere una tragica situazione che va avanti da ormai tantissimi anni. I residenti, esasperati, continuano a denunciare l’insostenibile situazione, ma ogni sforzo sembra essere vano.

LEGGI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO:  Bacoli, stazione pubblica di ricarica per mezzi elettrici: è la prima in Italia

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Coronavirus, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a gr a m per tanti contenuti extra