Vomero, riapre il Museo Duca di Martina

Museo Duca di Martina

Sabato 16 gennaio riapre al pubblico, dopo i lavori di restauro, il museo nazionale della ceramica della Villa Floridiana, il Museo Duca di Martina

È uno dei gioielli dell’arte a Napoli, il Museo Duca di Martina è insediato dal 1931 all’interno della famosissima Villa Floridiana, in pieno centro del quartiere Vomero. Le raccolte di opere d’arti occidentali e orientali, presenti nelle sue meravigliose stanze, furono raccolte da Placido de Sangro, duca di Martina, e donate alla città di Napoli dai suoi eredi.

Da luglio il Museo Duca di Martina è stato chiuso alle visite del pubblico, in quanto sottoposto ad opera di restauro, in special modo del piano nobile. Sabato 16 gennaio 2016, il museo della Villa Floridiana riapre le sue porte ai visitatori dalle ore 11, quando nel Vestibolo riprenderà il ciclo delle “Conversazioni in Floridiana”, che quest’anno è dedicato al tema del viaggio. La prima discussione avrà il titolo “Quando viaggiare era un’arte”.

Contemporaneamente saranno aperte al pubblico le stanze con le collezioni d’arte orientale, le sezioni di arte medievale, le raccolte di vetri di Murano e le maioliche barocche e rinascimentali.