Razzismo in treno: l’uomo si scusa:”Era rabbia, ho esagerato”

Razzismo

Razzismo contro un passeggero immigrato, una donna interviene, il tutto viene filmato e messo sul web, il video diventa virale

Il fatto è accaduto nella treno della Circumvesuviana di Napoli.                                       Un uomo inveisce contro un passeggero immigrato utilizzando toni alti e spiacevolmente razzisti. Incapace di restare zitta e assistere all’orrido spettacolo, una donna si intromette nella faccenda per difendere l’uomo straniero che, nonostante i forti insulti ricevuti, resta seduto in silenzio, al suo posto, senza alcuna reazione.

L’intero episodio è stato filmato da un passeggero del treno, un uomo di Napoli, che, una volta postato il video, quest’ultimo è diventato immediatamente virale.

Chi è l’uomo del video?

L’uomo che attacca l’immigrato nel filmato si chiama Vincenzo, è napoletano, ultra tifoso della squadra del Napoli, così come è possibile vedere dai suoi profili online.               Malgrado l’intervento della donna, non interrompe il suo sproloquio razzista, inveisce anche contro di lei, urlandole di tacere.

Quest’ultima, identificata come Maria Rosaria Coppola, sarta e addetta ai costumi nel centro di produzione Rai di Napoli, non si lascia intimidire.

<<Tu non sei razzista, sei stronzo>> urla al ragazzo che, in piedi al centro del vagone, non fa che dire <<Io sono razzista, l’Italia è nostra, non di questi pezzi di m****>>.

La risposta di Rosaria a queste affermazioni xenofobe, ha colpito molto, diventando motivo di riflessione <<Se l’Italia è tua io me ne vado, preferisco che sia la sua (rivolta all’ immigrato) piuttosto che la tua ( e di persone come te)>>.

Le scuse di Vincenzo

In un secondo momento, Vincenzo ha postato un commento di scuse sui social, anche queste però non sembrano essere del tutto sincere.                                                     L’uomo, seppur con indubbi errori grammaticali, ha chiesto scusa per i toni alti utilizzati, e per aver aggredito verbalmente la signora Rosaria, tuttavia nemmeno una parola è stata spesa per l’uomo di colore vittima delle sue ingiurie.Razzismo

Egli è di origine srilankese.                                                                                               Lavora e vive con la sua famiglia in Italia ormai da molti anni, e alcuni loro conoscenti hanno ribadito più volte che si tratta di persone dolcissime, grandi lavoratori che non hanno mai creato alcun tipo di problema.

Infatti, come è possibile vedere anche nel video, lo srilankese, malgrado potesse avere le sue ragioni, resta al suo posto, senza esporsi.                                                                   Anche dopo la viralità del video, secondo quanto riferito dai colleghi di Fanpage.it, ha rifiutato di palesare la sua identità, desideroso di continuare con tranquillità la sua vita, senza avere alcun tipo di disturbo.