13 Agosto 2022

Raspadori Napoli non si fa: parola dell’ad Carnevali

Raspadori Napoli è un matrimonio difficile. Secondo Carnevali l'affare potrebbe addirittura saltare completamente

RASPADORI NAPOLI

RASPADORI NAPOLI – E’ una telenovela ormai quella che va avanti da circa un mese e che dovrebbe concludersi con l’acquisizione da parte degli azzurri di Giacomo Raspadori.

Da giorni tiene banco il caso Raspadori – Napoli, con le parti che prima sembrano molto vicine e che poi tendono, quasi con un elastico in tensione, ad allontanarsi sempre di più. E’ il gioco del mercato e degli esperti del mercato.

Le ultime notizie però, riportando le parole dell’amministratore delegato del Sassuolo, ovvero Giovanni Carnevali, non lasciano spazio all’immaginazione. Pare evidente l’ennesima fumata nera dopo i tanti incontri tra le due società.

C’è ancora un ampio margine tra quella che è la richiesta del Sassuolo, 35 – 40 milioni di euro per l’attaccante nel giro della nazionale italiana di Mancini, e la proposta del Napoli che arriva a 32 milioni comprensivi di bonus.

“Giacomo Raspadori al Napoli? Può essere che non si concluda nulla” cosi ha parlato Carnevali ai colleghi di Radio Radio. Al momento la trattativa è ferma ma il mercato si concluderà all’inizio del prossimo mese. Non è una cosa che può sbloccarsi nel giro di poco, considerando che tra poche ore inizia il campionato, e considerando la differenza tra domanda e offerta. Per sperare di vedere Raspadori al Napoli bisognerà aspettare ancora molto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Simeone al Napoli, l’arrivo a Villa Stuart