1 Giugno 2022

Rapinano tre distributori di benzina: bottino da 3.400 euro

bonus benzina 200 euro

Rapinano tre distributori di benzina tra Sant’Antimo e Casandrino e poi si danno alla fuga con un bottino di 3.400 euro: è successo nella serata di ieri 31 maggio

A bordo di uno scooter per rapinare tre distributori di benzina: è successo nella serata di ieri tra Sant’Antimo e Casandrino, nella provincia di Napoli. In due rapinano tre pompe di benzina, dandosi poi alla fuga con un bottino complessivo di 3.400 euro.

I carabinieri della compagnia di Giugliano indagano sulla vicenda per ricostruire l’esatta dinamica dei colpi messi a segno. L’ultima rapina è avvenuta a Sant’Antimo, in via Separiello: i due, di cui uno armato di pistola, con i volti coperti da caschi integrali, hanno rapinato l’addetto al distributore dell’incasso per un totale di 700 euro. A Casandrino è andato a segno il colpo precedente, in via Paolo Borsellino per un totale di 500 euro. Nella stessa strada la rapina con il maggior bottino: 2.200 euro.

Ascoltate le vittime e acquisite le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Fonte: Fanpage.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Esteri, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.