Raffaello, il cantante neomelodico, finisce di nuovo nei guai!

Raffaello

Ancora problemi per il cantante partenopeo Raffaello Migliaccio: il neomelodico finisce in carcere

Caserta – Raffaello Migliaccio, cantante neomelodico partenopeo, autore di uno dei brani del celebre film ”Gomorra”, è di nuovo nei guai con la legge.

Il giovane, già lo scorso aprile, aveva tentato di corrompere un pubblico ufficiale per non finire in galera, stavolta però le accuse per il giovane cantante sono ancora più gravi.

Raffaello è stato arrestato con l’accusa di aver sparato contro i clienti di un ristorante nei pressi di Aversa e di aver ferito, con tale gesto, un cameriere del locale.

Gli agenti del commissariato di Aversa hanno fermato il cantante e oggi , presso il tribunale di Napoli Nord è stata emessa la sentenza, Raffaello dovrà restare in custodia cautelare in carcere, accusato di tentato omicidio, porto e detenzione di arma da fuoco.