Qualiano, possibile focolaio in una casa di riposo. Gli ultimi aggiornamenti

Qualiano, sindaco

Qualiano, una struttura per anziani come possibile focolaio. Gli aggiornamenti del sindaco Raffaele de Leonardis

QUALIANO – Si tratta dell’istituto religioso Discepole di Santa Teresa del Bambino Gesù, dove sono state registrate lo scorso mercoledì, in un solo giorno, 5 persone positive. Il sindaco Raffaele de Leonardis ha aggiornato della situazione, come fa di consueto sulla sua pagina Facebook, dichiarando:

“Il primo caso positivo è stata di una signora che lavorava all’interno della casa di cura. Subito dopo abbiamo inviato una comunicazione all’Asl affinché facessero controlli anche nelle altre strutture e per mettere in sicurezza poi tutti gli anziani ricoverati e le persone che vi lavoravano all’interno. Sono stati così effettuati circa 30 tamponi, di cui 5 di questi risultati positivi”. 

Si tratterebbe proprio dei 5 anziani residenti nella struttura di Qualiano. Questi sono subito stati trasferiti in isolamento. Successivamente sono stati trasferiti presso le strutture ospedaliere per ricevere assistenza medica. Sono state così messe in atto tutta una serie di prevenzioni affinché non si propagasse il contagio.

Secondo gli aggiornamenti fatti dal sindaco poche ore fa emerge che sono risultati tutti negativi i tamponi a cui sono stati sottoposti il resto degli anziani della struttura residenziale in cui si sono verificati 5 casi di positività.

“Dopo l’allarme di mercoledì scorso, oggi abbiamo ricevuto la buona notizia: 23 tamponi negativi. Restano, quindi, cinque le persone contagiate. Due di queste sono ospedalizzate, le altre tre sono in isolamento.- continua il sindaco di Qualiano – Sono lieto di dare un’altra buona notizia: è ufficiale la guarigione dal Covid-19 di altri 3 nostri concittadini. Il bilancio dei guariti sale, quindi, a 4 persone”.