Mer - 27 Ottobre 2021
HomeAttualitàAccadde oggiProtesta dei pulmini gialli: conducenti di scuolabus allo stremo

Protesta dei pulmini gialli: conducenti di scuolabus allo stremo

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 7:32

I conducenti di scuolabus hanno dato vita alla protesta dei pulmini gialli, un presidio all’esterno di Palazzo Santa Lucia. La manifestazione ha dato voce al disagio e alla precarietà di questa categoria.

Alla protesta dei pulmini gialli il presidente dell’associazione di tutela dei conducenti degli scuolabus, Carlo Di Dato dichiara, come riportato da NapolyToday :

Speriamo che a settembre non ci siano sorprese. La nostra categoria è allo stremo, c’è chi ormai non ha più un centesimo e non ci vergogniamo a dirlo. Siamo persone oneste e lavoratori“.

Il problema, come affermato dagli stessi manifestanti, è che il trasporto pubblico non si è fermato ma i conducenti di scuolabus hanno dovuto in seguito alle chiusure delle scuole che si sono verificate. L’unica soluzione può essere rappresentata dal decreto Sostegni che mira a prendere provvedimenti in favore di tale settore.

Durante il presidio l’assessore comunale Alessandra Clemente ha ribadito l’importanza del lavoro svolto dai conducenti di scuolabus e la necessità di vaccinare per garantire la sicurezza necessaria al proseguimento di tale servizio. Queste sono state le sue parole:

Il nostro trasporto scolastico è un pilastro di questa città e un servizio essenziale per il mondo della scuola. Basta prendersela con la scuola, con chi vuole lavorare. Chi deve si impegni a vaccinare“.

Per consentire il rientro sicuro nelle aule inoltre l’assessore ha ricordato lo screening periodico compiuto dall’amministratore comunale sui 148 conducenti di scuolabus, oltre a voler realizzare delle iniziative in merito per la stagione estiva.

Puoi leggere sull’argomento anche :Napoli, domani 148 autisti di scuolabus avranno tamponi gratuiti

Per essere sempre informato seguici sulla nostra pagina ufficiale:https://www.facebook.com/napoli.zon

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE