Primarie PD: i candidati incontrano gli elettori

Primarie

La campagna elettorale per le primarie del centrosinistra entra nel vivo. Tre dei 4 candidati sono stati protagonisti stamattina di manifestazioni e incontri con gli elettori

Valeria Valente al Teatro Augusteo, Antonio Bassolino a Vico Spezzano, a Montesanto, e Marco Sarracino a Secondigliano: questi i comizi previsti per stamattina a Napoli in vista delle primarie del centrosinistra.

primarie
Valeria valente

Bagno di folla per Valeria Valente al Teatro Augusteo. «Siamo in tantissimi  a candidarci a sindaco di Napoli oggi! Usciamo da questo teatro e andiamo a riconquistare il nostro popolo. E’un’emozione incredibile sentire tutto il vostro affetto e la vostra voglia di sognare un’altra città», ha detto la deputata del Pd .

primarie
Antonio Bassolino

Antonio Bassolino, invece, era alla Pignasecca. «Dobbiamo vincere tutte le tre tappe. Prima le primarie, poi il primo turno e infine il ballottaggio. Non c’è niente di meglio che fare il sindaco di Napoli. Al limite solo la Regina d’Inghilterra. Ma il primo cittadino deve unire, non dividere», ha spiegato l’ex sindaco di Napoli.

primarie
Marco Sarracino

Tour nelle periferie della città, invece, per Marco Sarracino. «Stamattina – ha detto il giovane candidato – siamo venuti a Secondigliano per visitare un’altra zona popolare della città, dove l’abbandono e l’incuria la fanno da padroni. Quando incontriamo i cittadini, scompare improvvisamente il sentimento di antipolitica che molti provano». Sarracino aveva inaugurato ieri il suo comitato elettorale insieme con il consigliere regionale Gianluca Daniele, leader di Area riformista a Napoli.  «Quella di Sarracino è una candidatura molto forte, che guarda al futuro– spiega Daniele – ed è un elemento di rottura all’interno del Pd».

Il candidato oncologo Antonio Marfella, invece, riprenderà al più presto i suoi incontri con i cittadini. «Il comitato di liberazione napoletano» è il suo slogan.