Primarie Napoli, Bassolino presenterà un nuovo ricorso

primarie

Antonio Bassolino, candidato del Pd alle primarie di Napoli, non ci sta. Intervistato ieri sera ad Otto e mezzo: “Vado avanti. Presenterò un nuovo ricorso”

Intervistato ieri sera ad “Otto e mezzo” da Lilli Gruber, Antonio Bassolino dichiara: “Vado avanti con la città da sabato mattina, per chiederci insieme: abbiamo le forze per andare avanti e per vincere, anche senza il Pd? Io infatti mi candido per vincere, non per dare fastidio”. Il candidato Pd alle primarie di Napoli non ci sta: “Domani stesso presenterò un nuovo ricorso perchè la decisione con la quale hanno respinto il primo è illegittima. Il comitato di garanzia ha ritenuto che è stato presentato con ritardo“.

Il candidato sconfitto si schiera dalla parte della legalità: “Il mio interesse è che si vada avanti senza la minima ombra e che si dia una risposta seria. Il Pd rischia il suicidio se non corregge l’atteggiamento di minimizzare fatti gravi. Questo modo di fare è un’offesa ai 30mila che hanno votato alle primarie e all’intera città di Napoli”.

Il giorno dopo la bocciatura del suo ricorso, Bassolino ha scritto sui suoi social network: “Sabato alle 10.30 al teatro Augusteo #napoliriparte”.

Sabato ore 10,30 al teatro Augusteo #napoliriparte

Pubblicato da Antonio Bassolino su Giovedì 10 marzo 2016

 

Sarà un’assemblea molto larga per continuare una battaglia di legalità. Faremo il punto della situazione, con chi mi ha sostenuto e con tanti napoletani sconcertati per come il Pd affronta la questione dei fatti seri e gravi verificatisi in sei seggi delle primarie” – ha commentato ieri sera.