15 Luglio 2022

Presentazione Kvaratskhelia: dichiarazioni forti sulla guerra e su Maradona

Durante la presentazione, Kvaratskhelia non si espone sulla guerra e apprezza il nomignolo che i georgiani gli hanno data "Kvaradona"

Presentazione Kvaratskhelia: dichiarazioni forti sulla guerra e su Maradona

Durante la presentazione, Kvaratskhelia non si espone sulla guerra e apprezza il nomignolo che i georgiani gli hanno data “Kvaradona”

Nella conferenza stampa della presentazione di Kvaratskhelia, il georgiano si è esposto su molti argomenti e ha risposto a tutte le domande che gli sono state poste dai numerosi giornalisti che si trovano a Dimaro.

Tra le domande più incisive e chiacchierate della presentazione di Kvaratskhelia: A che calciatore ti ispiri?; lui risponde secco che si ispira a Ronaldo (Cristiano ndr). Sul conflitto tra Russia e Ucraina dice: “Penso che questa sia una domanda politica. La situazione è molto difficile. […] Non voglio parlare di politica“. Racconta, poi, che la scelta del numero di maglia 77 non è un caso, perché il 7 è il suo numero preferito, quindi ha scelto l’unico numero ancora a disposizione. Durante presentazione di Kvaratskhelia dai giornalisti arrivano anche domande rivolte al mercato: “Ho ricevuto veramente tante offerte. Quando ho accettato l’offerta del Napoli non ci ho pensato tanto. Per me è stato davvero importante”. E infine alla domanda riguardo il legame con Maradona, Kvaraskhelia risponde che Maradona per Napoli significa tutto; e che il soprannome ‘Kvaradona’ gli piace, anche se è una grande responsabilità essere chiamati così.

Se sei interessato ad altri aggiornamenti seguici sul  s i t o. Potrebbero interessarti anche le ultime novità sulla trattativa Koulibaly-Chelsea. Seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a g r a m per tanti altri contenuti extra.