Presentato il libro “Campionato di calcio e stato di diritto” al Suor Orsola Benincasa

presentato

Presso l’università Suor Orsola Benincasa presentato oggi il libro “Campionato di calcio e stato di diritto” a cura del professor Guido Clemente

Nel primo pomeriggio, presso l’università Suor Orsola Benincasa, si è tenuta la presentazione del libro “Campionato di calcio e stato di diritto” a cura del professor Guido Clemente di San Luca. L’opera in questione si sofferma sullo studio “giuridico” di 8 partite dello scorso campionato che vedono come protagonista la Juventus. Alla conferenza non sono mancati personaggi illustri come lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni e il Presidente dell’Autorità Nazionale anticorruzione Raffaele Cantone.

De Giovanni si è soffermato su uno degli argomenti cardini del libro: i cori razzisti nei confronti dei partenopei. Per lui l’unica soluzione sarebbe interrompere la partita e dare il 3-0 a tavolino alla squadra dei tifosi da cui provengono i cori. Queste le sue parole in merito “Se sento dei bambini che in curva cantano “senti che puzza scappano anche i cani stanno arrivando i napoletani” io sono preoccupato per il futuro di questo paese. Bisogna pretendere di non essere insultati per l’identità di popolo che abbiamo. Bisogna pretendere che ovunque si sentano questi cori venga sospesa la partita e dato il 3-0 a tavolino“.

Nel secondo intervento il presidente Cantone ha voluto ribadire come tale libro presenti un accostamento tra calcio e diritto troppo forzato dato che si tratta di un semplice gioco: “Bisogna avere il coraggio di dimensionare questa vicenda e di ricordare che il calcio resta sempre un gioco, sia pure con grandi interessi ma pur sempre un gioco. Per cui io farei grande attenzione a mettere insieme questioni così delicate“. Nonostante ciò Cantone ha confermato l’esistenza del conflitto d’interessi potenziale tra la federazione e la classe arbitrale e la sudditanza psicologica che quest’ultimi hanno nei confronti delle grandi squadre.

Oltre a questi personaggi sono intervenuti il Presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi e il giornalista Paolo Chiariello.

Tra i tanti spettatori accorsi al convegno era inoltre presente l’avvocato della Juventus Maurizio Panis nonchè presidente dello Juventus Club Montecitorio.