Poziello vince a Giugliano, scopriamo meglio chi è



Poziello

Poziello trionfa a Giugliano battendo Luigi Guarino. Pochi però conoscono veramente la figura di Poziello, figlio d’arte e profondo conoscitore della politica campana

Dopo due anni di commissariamento, Giugliano ha finalmente il suo sindaco. Chi è Antonio Poziello? Scopriamolo insieme:

Attualmente candidato per il centro-sinistra nato a Giugliano in Campania, uomo di 43 anni.

Parentesi giudiziaria:
Il neo-sindaco oggi attraversa una fase giudiziaria ancora non chiusa. Rinviato a giudizio dal gup di Napoli nell’ambito di un’inchiesta sulla gestione dei corsi di formazione in Campania risalente al 2008. All’epoca dei fatti ricopriva l’incarico di dirigente regionale.Antonio Poziello

Dopo aver conseguito la laurea in economia e commercio, collabora come giornalista con “Il Mattino” e con “l’Ansa“.
Una lunga gavetta dunque, come giornalista. Successivamente decide di entrare in politica.
Approda alla Regione Campania dove dirige il Settore Osservatorio mercato del lavoro e occupazione, emigrazione ed immigrazione.
Politiche del lavoro, crisi occupazionali, inserimento lavorativo dei disabili. Ha ricoperto anche il ruolo di assessore al Welfare al comune Castellammare di Stabia.

Successivamente dirige l’area generale di coordinamento lavoro, formazione, istruzione, musei, biblioteche e politiche giovanili della Regione Campania. Un curriculum niente male.

Da sempre impegnato a sinistra, ama il cinema e leggere libri. Si diletta spesso in cucina, sposato da 13 anni con Concetta, padre di Marica ed Innocenzo.

Leggi anche