Porto di Napoli: Basile nuovo commissario

- NAPOLI, 10 OTT - Capitaneria di Porto . La cerimonia di insediamento del nuovo direttore marittimo della Campania l`ammiraglio Antonio Basile ( AL CENTRO NELLA FOTO )proveniente dalla direzione marittima del Friuli Venezia Giulia. Succede all`ammiraglio Domenico Picone che lascia l`incarico per raggiunti limiti di etˆ.

Il Ministro Delrio nomina Antonio Basile nuovo Commissario del Porto di Napoli.

Antonio Basile, 58anni, Palermitano è il nuovo Commissario dell’ Autorità Portuale di Napoli. La nomina voluta da parte del neo Ministro delle Infrastrutture Delrio, impegnato in questi giorni nella conclusione dei lavori del nuovo “Piano Nazionale dei Porti e della Logistica”. Il nuovo piano, secondo le aspettative, darà nuovo impulso e maggiore razionalizzazione in un settore ritenuto strategico per il rilancio delle infrastrutture marine e logistiche.

Il Contrammiraglio Basile, vanta una lunga carriera nel settore portuale: Capo dell’ Ufficio Circondariale Marittimo di Marsala dal 1989 al 1991, dal 99 al 2001 Comandante del porto di Mazzara del Vallo sempre in Sicilia, nel 2005 Comandante del Porto di Civitavecchia e successivamente Comandante della Capitaneria di Porto di Napoli.

porto di napoli

Reazioni positive da parte dei sindacati alla nomina di Basile. Queste le dichiarazioni di Lina Lucci, Segretario Regionale CISL Campania: “l’Ammiraglio Basile è persona competente e capace e conosce bene il porto e il territorio. Saprà senz’altro interpretare al meglio il ruolo di Commissario, accelerando laddove possibile i progetti in corso. Apprezziamo pertanto la scelta del ministro Delrio, che sembra voler dare un nuovo impulso al tema della portualità, puntando su competenza e autorevolezza. Quella del Porto di Napoli è stata finora una brutta storia. Karrer ha precise responsabilità delle quali dovrà rendere conto. Su questo la Cisl e la Fit Cisl andranno, come già detto, fino in fondo”.