Portici: problemi rifiuti nella zona mercatale



Portici

Portici: problemi rifiuti nella vecchia zona mercatale di Via Arlotta, l’area è invasa da materili di risulta e rifiuti. Esposto al Commissario straordinario dott. Roberto Esposito

Ancora in condizioni critiche la raccolta dei rifiuti a Portici nella vecchia zona mercatale di Via Arlotta. L’area è completamente invasa da rifiuti e da materiale di risulta che invade così la già poco praticabile strada, compromettendo, tra l’altro le condizioni igienico sanitarie.

Proprio ieri mattina l’ex consigliere Francesco Portoghese e Ciro Gallo attivista di “Portici bene comune” hanno presentato un esposto al Commissario straordinario dott. Roberto Esposito riguardo la vicenda, chiedendo un’immediata bonifica dell’intera area con denunciarelativa pulizia e ripristino del decoro urbano.

Inoltre, riguardo la raccolta dei rifiuti nella stessa giornata Portoghese e Gallo hanno anche presentato una richiesta circa l’utilizzo di telecamere e di Guardie Ambientali regionali per il controllo del territorio e sanzionare quei cittadini incivili che non rispettano la programmazione prevista per il deposito dei rifiuti e che abbandonano materiali di risulta senza ricorrere al deposito presso i siti Leucopetra. La richiesta non manca di segnalare l’impraticabilità dei marciapiedi imbrattati da escrementi di animali domestici.

Infine hanno sollecitato il ripristino della raccolta dell’indifferenziato nella giornata di sabato e del servizio “Kit buste” per la raccolta rifiuti.denuncia

Alla nostra testata Ciro Gallo ha dichiarato: “ecco il perché delle nostre proposte che da quattro anni portiamo avanti in modo da salvaguardare le tasche dei contribuenti porticesi e magari usare questo spreco per altri servizi.”

Leggi anche