Pomigliano, Coronavirus: esce senza comprovate necessità, in quarantena 14 giorni

rissa
Immagine di repertorio

Emergenza Coronavirus, continuano i controlli per il rispetto dei divieti anti Coronavirus: uomo sorpreso in strada a Pomigliano senza comprovate necessità e messo in quarantena

Pomigliano, ultima ora: continuano i controlli per il rispetto dei divieti anti Coronavirus.

Questa mattina un uomo è stato fermato da una pattugli dei Carabinieri a Pratola-Ponte all’interno del Parco Amici di Pomigliano d’Arco.

L’uomo fermato era per strada con la propria auto senza avere le comprovate necessità previste dai decreti: agli uomini dei Carabinieri ha provato a giustificarsi ma senza successo.

Per il trasgressore è scattata la multa e la quarantena obbligatoria per 14 giorni, presso il proprio domicilio.

I controlli da parte delle forze dell’ordine continuano serrati su tutto il territorio regionale: con l’avvicinarsi della Pasqua sono previsti controlli serrati per evitare che la festività tenti le persone portandole fuori dalle proprie abitazioni.

Intanto è piena emergenza anche ad Afragola dove è stato confermato il diciottesimo caso di Covid-19 tra la popolazione: paura e timori tra i residenti dell’area nord della provincia di Napoli per il continuo diffondersi dei contagi.

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città di Napoli, gli aggiornamenti sull’emergenza Coronavirus e tanto altro ancora (clicca qui).