Piazza d’Armi a Nola, il progetto per restituirla alla città



Piazza d'Armi
piazzadarminola

Piazza d’Armi a Nola va riprogettata e restituita alla cittadinanza. Si tratta dell’obiettivo ambizioso dell’omonimo movimento della città bruniana. Un progetto che ha già l’ok dell’Agenzia del Demanio e domani verrà pubblicamente illustrato

Appuntamento per il rilancio della città domani a Nola.

Alle ore 17, alla Chiesa dei Santi Apostoli di Via San Felice, si terrà infatti la presentazione del progetto per la riqualificazione di Piazza d’Armi.

A farsi promotore del progetto, sarà il Movimento Piazza D’Armi.

L’enorme piazza, che ospita la Caserma Principe Amedeo e i resti del vecchio Stadio Comunale, è da tempo in uno stato di relativo abbandono. Vi si tiene ancora il tradizionale mercato settimanale, ma al suo interno vi giacciono anche i ruderi del mai realizzato Museo della Cartapesta.

Il progetto del “Movimento Piazza D’Armi” è volto a rilanciarla e riqualificarla, restituendola a tutti i cittadini.

Al lavoro per la piazza c’è stato tutto lo staff tecnico del gruppo di volontariato, destinato al rifacimento di questo spazio aperto. La stessa Agenzia del Demanio l’ha approvato e la presentazione si avrà nel corso di un convegno dal titolo “Ricomincio da Piazza d’Armi”.

A prendere parte al dibattito saranno Alberto Ruggiero, presidente del Movimento. Tra gli altri partecipanti vi saranno Alessandro D’Alessandro, vicepresidente, e Pasquale Crispino, presidente dell’ordine degli Agronomi Provincia di Napoli.

Altri ospiti di prestigio saranno Gaetano Rivezzi, Coordinatore Regionale Associazione Medici per L’Ambiente. Annamaria Iovino, Presidente Circolo Legambiente di Nola. Nicola Litto, gruppo urbanistica Movimento Piazza d’Armi. Martina Bosone, gruppo urbanistica Movimento Piazza d’Armi. Pierluigi Cioffi, gruppo urbanistica Movimento Piazza d’Armi. Rosa Verde, agronomo, e il professor Aldo Capasso, della Facoltà di Architettura Università Federico II di Napoli.

All’intervento presenzierà anche Geremia Biancardi, sindaco di Nola

 

Leggi anche