27 Ottobre 2022

Parco verde di Caivano: iniziata la bonifica ambientale

Sono partiti questa mattina all'alba i lavori di bonifica ambientale al parco verde di Caivano. Sequestri anche di alcuni spazi da parte dei carabinieri del X battaglione della Campania

Parco Verde di Caivano

Tra le piazze di spaccio più grandi d’Italia c’è il Parco verde di Caivano. Quest’aria che da anni è protagonista di illegalità, questa mattina ha visto il suo spiraglio di luce. Infatti, dall’alba di questa mattina è iniziata la bonifica ambientale del Parco verde di Caivano.

Sotto la sorveglianza dei carabinieri della compagnia di Caivano, diretta dal capitano Antonio Maria Cavallo, e dei militari del 10º battaglione Campania è iniziato questa mattina lo sgombero di materiale di risulta, piante, immondizia di una grossa aiuola di circa 600 metri quadrati, diventata una discarica e in disponibilità del suocero del boss Ciccarelli.

Grande è stato il lavoro dei Carabinieri, che sono stati ringraziati dal ”volto” pulito della città. Ma il lavoro non è finito, le forze dell’ordine sono stati protagonisti di altri interventi nel Parco verde di Caivano oggi.

Sempre in giornata è stata sequestrata una delle abitazioni perché occupata abusivamente ed è stato sequestrato anche un autolavaggio non autorizzato, ed è stato denunciato l’uomo che lo gestiva.

Nei prossimi giorni la compagnia dei Carabinieri di Caivano continuerà l’operazione di recupero di tutti gli spazi comuni occupati dai clan negli spacci di droga.

 Fonte: IlMattino

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Vomero, denunciati due ragazzi di 22 e 24 anni