Home Attualità Paolo Sorrentino: “A Maradona devo la vita”

Paolo Sorrentino: “A Maradona devo la vita”

Covid-19

Italia
499,278
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2021 8:26

Il celebre regista, Paolo Sorrentino, vincitore del premio oscar per la grande Bellezza dice: “Diego mi ha salvato la vita”

Era l’11 Marzo 2014, quando il regista napoletano Paolo Sorrentino, ricevendo l’Oscar per la “Grande Bellezza” ringraziò il Pibe De Oro, definendolo come il suo ispiratore.

Ma, come riportano i colleghi di “Il Fatto Quotidiano”, e come lo stesso regista aveva riferito a Raffaella Carrà, nel talk-show “A raccontare comincia tu”, il ringraziamento va oltre quella ammirazione profonda nei confronti de La Mano de Dios.

Il regista ha, infatti, raccontato che nel lontano 1987, precisamente un sabato mattina, il padre gli aveva concesso di poter seguire per la primissima volta il Napoli in trasferta, con Maradona in campo. La partita era Empoli – Napoli. Nel frattempo i genitori si accingevano a trascorrere il week-end in montagna, nella loro casa di famiglia a Roccaraso.

La domenica mattina citofonò il portiere e in realtà pensavo mi avvisasse che era arrivato il mio amico a prendermi. Invece mi avvertì che era successo un incidente”. Così ha dichiarato il regista, che sarebbe partito anche lui con i genitori se non fosse dovuto andare ad Empoli per la partita.

Ma Sorrentino ad Empoli non ci arrivò: i suoi genitori erano morti nel sonno, nella notte, a Roccaraso, a causa di esalazioni di una stufa difettata. Nella gioia della città per il suo primo scudetto, festeggiato per mesi interi, la vita dell’allora sedicenne sarebbe continuata con il dolore per la scomparsa dei suoi genitori.

Leggi anche: Maradona diventa un angelo a San Gregorio Armeno

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato con ogni notizia di cronaca, attualità, sport, cultura, eventi, politica, università e molto altro ancora. Clicca QUI e lascia un like.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE