Ospedale Pascale Napoli: ricercatrice Marilina Piccirillo premiata in Canada

ospedale pascale

L’orgoglio partenopeo passa anche attraverso la scienza: L’ospedale Pascale e la giovane ricercatrice Marilina Piccirillo, premiati in Canada

L’Ospedale Pascale di Napoli  ha ricevuto in Canada il 27 Aprile un importante riconoscimento insieme alla sua ricercatrice oncologica Marilina Piccirillo, a cui vanno i migliori auguri per il premio 2018 del Cancer Rials Group Canadese, una delle più importanti istituzioni mondiali nella sperimentazione clinica anti-cancro.

La Dottoressa Piccirillo è insieme al team dell’Unità Sperimentazioni Cliniche dell’Istituto Pascale, diretta da Francesco Perrone, coordinatrice di uno studio di notevole rilevanza, sul trattamento del mesotelioma pleurico con uno dei più promettenti farmaci immunoterapici oggi disponibili, il pembrolizumab.

marilina piccirillo

Questa ricerca metterà insieme le più importanti menti scientifiche mediche, provenienti da ogni parte del mondo come Canadesi Italiani e Inglesi.

Il mesotelioma è un tumore molto raro, proveniente dall’inalazione di particelle di amianto.

Come spiega la Piccirillo:

“La nostra speranza ovviamente è che l’immunoterapia dia i risultati auspicati e possa diventare un’arma in più contro una malattia che è ancora oggi molto difficile da trattare con successo”.

Ricerca dunque ma non solo;

Al Venticinquesimo Congresso del Collegio dei Docenti di Odontoiatria, uno degli eventi scientifici più importanti in Italia, è stato conferito un importante riconoscimento all’impegno scientifico dell’Istituto dei tumori di Napoli nella patologia oncologica del distretto cervico-facciale.