Home Cronaca Ordine dei giornalisti della Campania contro il sindaco di Somma Vesuviana

Ordine dei giornalisti della Campania contro il sindaco di Somma Vesuviana

Covid-19

Italia
499,278
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2021 14:27

Ordine dei Giornalisti contro il sindaco del comune di Somma Vesuviana, il presidente Ottavio Lucarelli critica alcuni punti del bando per addetto stampa

L’Ordine dei Giornalisti della Campania ha criticato il sindaco di Somma Vesuviana, Salvatore Di Sarno, in merito al bando per assumere nuovi addetti stampa. L’avviso era stato pubblicato precedentemente dal Comune.

A darne notizia sono il Mediano e il Fatto Vesuviano.

La critica riguarda i contenuti del bando di concorso, in primis l’inesistenza dell’ “Ordine dei giornalisti pubblicisti” citata all’inizio del test. Inoltre, l’Ordine ha segnalato l’assenza di indicazioni in merito a master giornalistici post-universitari o diplomi, ma si parla di “generici convegni”.

Ottavio Lucarelli, Presidente dell’Ordine, ha ribadito queste posizioni in un comunicato stampa. Il testo rivolto a Salvatore Di Sarno, primo cittadino di Somma Vesuviana, riporta le regole del mondo del giornalismo promosse dalla legge 150 del 2000.

Il presidente dell’Odgdella Campania ha chiesto di ritirare e correggere il bando per gli errori segnalati.

“L’avviso prevede una generica e opaca prova orale e annuncia che non ci sarà una graduatoria. Tra i requisiti sorprende anche il riferimento alla partecipazione a convegni.”

Le regole sono state reputate “assurde e mortificanti” per tutti coloro che svolgono la professione.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram e Twitter.

Potrebbe interessarti: Coronavirus: salgono i contagi in Campania

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE