22 Giugno 2022

Omicron 5 e la nuova ondata: ecco i sintomi

covid variante xe omicron 5

Omicron 5 è la nuova variante del Covid-19 responsabile dell’aumento di casi e di questa ondata estiva. Ma quali sono i sintomi?

Si chiama Omicron BA5 ed è la variante di COvid-19responsabile dell’ondata estiva che sta colpendo l’Italia facendo salire i contagi. I sintomi sono quelli di una normale influenza: BA5 non colpisce direttamente i polmoni, bensì le alte vie respiratore. C’è quindi da aspettarsi un forte raffreddore e un forte mal di gola, oltre che febbre abbastanza alta e dolori muscolari e alle articolazioni. A differenza delle prima varianti, la displasia, ovvero l’alterazione del gusto e dell’olfatto, non è un sintomo di Omicron.

Il mal di gola in particolare, può durare dai 3 alle due settimane e persiste anche dopo la negatività. Si tratta infatti di una faringodinia diffusa tra faringe e tonsille. Il mal di gola è  a volte accompagnato dalla sensazione di un corpo estraneo, a causa dell’ispessimento delle pareti della laringe.

Non è considerata una variante letale ma altamente contagiosa e rilevabile anche dal tampone antigenico, nonostante il risultato negativo vada confermato con un secondo tampone 24 ore dopo il primo.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Esteri, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.

Potrebbe interessarti anche: “Coronavirus, il bollettino campano dei contagi del 21 giugno”.