Nozze trash di Tony Colombo: licenziati agenti penitenziari



Tony Colombo nozze crisi
Foto da tgcom

Avevano suonato alle nozze trash di Tony Colombo e Tina Rispoli, lo scorso 27 Marzo: licenziati cinque musicisti della Polizia Penitenziaria

NAPOLI, 21 GENNAIO – Le nozze trash di Tony Colombo e Tina Rispoli, vedova del boss di camorra Gaetano Marino, hanno destato scandalo fin da subito. Non sono passati inosservati, nei video di quel 27 Marzo, i cinque Agenti della Polizia Penitenziaria che hanno partecipato al matrimonio in veste di musicisti.

La decisione è giunta dieci mesi dopo il matrimonio del neomelodico. L’amministrazione penitenziaria ha disposto il licenziamento dei cinque ispettori trombettisti appartenenti alla banda musicale della Polizia Penitenziaria.

Le immagini dei musicisti della Penitenziaria, che si esibivano per gli sposi, erano diventate virali e avevano destato non poco scalpore. I cinque, tutti residenti in Campania, erano stati inizialmente sospesi dall’incarico per volere del Dap – che aveva dato il via ad una serie di accertamenti.

Giunge oggi la notizia del licenziamento: i componenti della Banda Musicale del Corpo, che ha la sua sede a Portici, hanno causato un danno d’immagine. Di conseguenza, sarebbe venuto meno il rapporto fiduciario con il Corpo della Penitenziaria.

Potrebbe interessarti: Tony e Tina Colombo in pelliccia, scoppia la pomenica

Seguici su NAPOLI.ZON e resta aggiornato: Cronaca, Politica, Attualità, Eventi, Cultura, SSC Napoli, Curiosità. CLICCA QUI.

 

Leggi anche