Nola ha il suo vescovo, è Francesco Marino

vescovo
Francesco Marino, neo vescovo di Nola

Nola ha finalmente il suo vescovo. Papa Francesco ha sciolto la riserva sul nuovo presule di Nola, dopo le dimissioni di Beniamino De Palma. È Francesco Marino, alla guida della diocesi di Avellino sin dal 2005. De Palma era dimissionario per limiti di età raggiunta.

Nola ha finalmente il successore di Beniamino De Palma.

A pochi mesi dalle dimissioni dell’ex presule per raggiunti limiti di età, Papa Francesco ha sciolto la riserva intorno al suo successore.

nola
Marino: lo stemma del vescovo

Ad essere scelto è Francesco Marino, ex vescovo di Avellino sin dal 2005. Nato a Cesa, in provincia di Caserta, Marino fu nominato da Giovanni Paolo II il 13 novembre 2004.

Nel 2011 delegato dei Vescovi firmatari della convenzione del Pontificio Seminario Campano Interregionale, Marino sarà ufficialmente nominato tra pochi giorni.

Per quanto riguarda la diocesi di Avellino, non è invece ancora noto il successore di colui che prese il posto di Antonio Forte nel 2004.

Marino fu ordinato sacerdote nel 1979 ed esercitò il suo ministero ad Aversa, in provincia di Caserta. La sua nomina a successore di San Paolino è stata annunciata dal farodiroma, giornale online vicino alla Santa Sede.

Ora sarà lui a procedere alla tradizionale benedizione dei gigli, la domenica della festa, dopo la tradizionale celebrazione liturgica.

A Marino gli auguri di un felice ministero da tutta la città bruniana.