Napoli, autobus in bilico sul Vesuvio a 700mt: tragedia sfiorata



vesuvio

Quest’oggi a Napoli si è sfiorata la tragedia. Sul Vesuvio un bus era in bilico a 700 metri di altezza

Quest’oggi a Napoli si è sfiorata la tragedia. Sul Vesuvio un bus era in bilico a 700 metri di altezza. Secondo quanto riportato da Repubblica, l’autobus aveva a bordo ber 35 turisti cinesi e il conducente italia sarebbe uscito fuori strada mentre scendeva da quota 700 metri. Ad un certo punto il mezzo ha iniziato a slittare sull’asfalto reso scivoloso dalla pioggia.

I primi e immediati soccorsi sono stati forniti dagli agenti di Polizia Municipale del presidio comunale più vicino, in seguito sono stati coadiuvati anche dall’ambulanza del presidio medico presente a 1000 metri di quota.

Grazie al successivo intervento dei Vigili del Fuoco, della polizia di stato e dei carabinieri tutti i passeggeri sono stati tratti in salvo. Hanno riportato soltanto qualche ferita lieve facilmente curata all’Ospedale Maresca di Torre del Greco.

Attualmente le forze dell’ordine sono al lavoro per rimuovere l’autobus che è ancora in bilico sulla scarpata così da poter ripristinare la viabilità della strada.

Sulla vicenda interviene il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto: “Complimenti ai nostri vigili urbani che sono stati i primi a intervenire sul luogo dell’incidente. Il presidio che abbiamo fortemente voluto a quota 800 oggi ha contribuito a salvare la vita a 36 persone”.

Leggi anche