A Napoli i primi cestini per la raccolta delle deiezioni canine

deiezioni canine

A Napoli arrivano i primi cestini per la raccolta delle deiezioni canine installati nel Parco Mascagna e in via Jannelli, per una città più pulita. Chiesti maggiori controlli per punire chi continua a sporcare

Niente più deiezioni canine sui marciapiedi per una città più pulita. Arrivano i cestini per la raccolta delle deiezioni dei nostri amici a quattro zampe con distributore di sacchetti che sono stati installati nell’area del parco Mascagna e in via Jannelli.

Verranno installati anche altri in altre zone della città. A darne notizia i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il presidente della Commissione ambiente del Comune di Napoli, Marco Gaudini.

Secondo quanto riportato da Napolivillage.com, per il consigliere e il presidente adesso servono il buon senso e la buona educazione dei proprietari dei cani e controlli straordinari da parte della polizia municipale.

“Ora non ci sono più scuse per non pulire visto che si viene incontro anche a chi dimentica di portarsi dietro le buste per raccogliere le cacche dei loro cani” hanno concluso Borrelli e Gaudini per i quali “proprio per questo è necessaria la massima severità per punire chi continua a sporcare”.