Napoli, pitbull aggredisce bambino nel Rione Vasto



pitbull

Panico ieri sera a Napoli nel rione Vasto. E’ stato un pitbull libero e senza proprietario, forse abbandonato, a seminare il terrore

Panico ieri sera a Napoli nel rione Vasto. E’ stato un pitbull libero e senza proprietario, forse abbandonato, a seminare il terrore. Importante l’intervento in via Casanova quasi immediato degli agenti della sezione volanti del Commissariato di Polizia “Vicari-Mercato”

Gli agenti di polizia che sono giunti nei pressi di Piazza San Francesco hanno subito notato che alcuni passanti erano terrorizzati. Infatti quest’ultimi saltavano sui cofani e i tetti delle auto in sosta. Tutto questo per non essere aggrediti dal pitbull inferocito.

Purtroppo un ragazzino di 10 anni mentre stava salendo in auto è stato aggredito dal pitbull che lo ha azzannato in diverse parti del corpo. I poliziotti sono riusciti a bloccare il cane grazie al supporto dei cinturoni della loro divisa. Un intervento che ha riportato la calma nella zona

La giovane vittima è stata subito portata al Santo Bono (ospedale pediatrico) dove gli hanno potuto curare le ferite guaribili nell’arco di 10 giorni.

Poi sul posto è intervenuto il personale facente capo all’Asl veterinario che adesso ha in consegna il pitbull. Attraverso il microchip sarà possibile identificare il proprietario.

Leggi anche