Suicidio a Giugliano; guardia giurata si è sparata alla testa

Guardia

Accade a Giugliano, comune nel napoletano. Non è ancora nota la causa del suicidio della guardia giurata di 51 anni, trovata morta nel garage

Tragedia in via Colonna, nelle cosiddette “palazzine” del comune di Giugliano. Nel tardo pomeriggio del 7 agosto, Franco Ferraro, guardia giurata di 51 anni, si è sparato alla testa nel garage della sua abitazione, togliendosi la vita. L’uomo era single e viveva con la madre anziana. Aveva cinque sorelle ed un fratello.

La tragedia inaspettata è stata narrata dalle sorelle, che hanno sottolineato l’inesistenza di una causa evidente che avrebbe portato al grave gesto dell’uomo. Egli non aveva, infatti, nessun problema di salute, fisico o psicologico, tale da portarlo ad uccidersi. Come riportato dal giornale Ilmeridiano, quella stessa mattina egli aveva detto alle sorelle che le avrebbe aspettate nella sua abitazione.

Le indagini della Polizia, in ogni caso, sono ancora in corso.