Napoli-Perugia, prima vittoria del 2020: pagelle e tabellino

Napoli-Inter
Immagine di repertorio

Napoli-Perugia: le pagelle e il tabellino dell’esordio negli ottavi di Coppa Italia per gli azzurri guidati da Rino Gattuso

Napoli-Perugia: le pagelle e il tabellino della sfida degli ottavi di Coppa Italia tra Cosmi e Gattuso.

Il Napoli torna al San Paolo per l’esordio in Coppa Italia: solo tre cambi per Gattuso: dentro Llorente, Lozano ed Elas, fuori Allan, Callejon e Milik. Il Perugia si gioca la partita della stagione al San Paolo e per 20 minuti mette in difficoltà la manovra azzurra con muscoli e quantità: al terzo rigore non dato al Napoli per falli al limite della correttezza da parte dei perugini arriva al 27 il goal di Insigne dal dischetto che dopo 10 minuti si ripete sempre dagli 11 metri. In pieno recupero di primo tempo rigore per il Perugia: Ospina si riscatta e para la conclusione di Iemmello.

Nel secondo tempo succede poco o nulla con gli azzurri spreconi in fase offensiva: da registra l’esordio in maglia azzurra del neo acquisto Diego Demme.

Napoli-Perugia termina 2 a 0: azzurri ai quarti di finale.

Tabellino:

Goal: 27-Insigne (N), 37-Insigne (N),

Ammoniti: Falzerano (P), Iemmello (P), Gyomber (P), Fabian (N)

Note: rigore fallito da Iemmello al minuto 47

Napoli-Perugia, le pagelle a cura della redazione di NAPOLIZON:

Ospina (7): quasi mai impegnato dall’offensiva del Perugia, riscatta la papera di Roma con una bella parata sul rigore di Iemmello.

Hysaj (6): con il minutaggio ritrova i tempi giusti.

Manolas (6,5): tiene su da solo l’intera difesa, alcuni errori di stanchezza sono giustificati.

Di Lorenzo (5,5): fuori ruolo alterna fasi di sofferenza.

Mario Rui (6,5): portoghese in evidente crescita, peccato per i cross che restano bassi e inutili.

Zielinski (6): buona prestazione del polacco, di qualità e di quantità.

dal 84 – Allan (sv)

Fabian (5,5): bene nella fase difensiva, non a suo agio nella posizione di centrale di centrocampo con errori semplici.

dal 64 – Demme (6): sufficienza di incoraggiamento per il nuovo centrocampista azzurro.

Elmas (6): tanta corsa a centrocampo il ragazzo resta propositivo ma con alcune sbavature.

Lozano (5,5): il mistero del calciomercato azzurro non si rivela neanche con il Perugia, il mistero continua.

dal 75- Callejon (sv)

Llorente (5): assente e spuntato è il peggiore in campo per gli azzurri.

Insigne (7,5): trova la prima rete stagionale al San Paolo collezionando una doppietta assieme ad una prestazione di cuore.

All. Gattuso (5,5): il Napoli non riesce ad imporre la propria idea di gioco neanche con un modesto Perugia, il Napoli di Ringhio continua e ancora alla ricerca di una propria identità.

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON (clicca qui).