Parcheggiatore abusivo accoltella la rivale a Napoli

accoltellamento ad ischia

Finisce a coltellate tra un uomo e una donna, entrambi parcheggiatori abusivi dell’area di Oberdan, centro di Napoli. “Il parcheggiatore abusivo sono io”

Urla, minacce, rissa ed infine il coltello: così si è svolta la discussione per l’ “assegnazione” di un area sotto il controllo dei parcheggiatori abusivi in via Oberdan, nel pieno centro di Napoli. I protagonisti, un uomo e due sorelle tra l’ altro parenti della fidanzata di lui. Già nei giorni scorsi l’ attrito tra le due “gestioni” confinanti, era sfociato in risse verbali e minacce da parte dell’ uomo nei confronti delle due donne. Ieri la situazione è degenerata in una vera e propria rissa durante la quale G.F., ha accoltellato ad un braccio una delle due donne che è stata immediatamente trasportata al vicino Ospedale Vecchio Pellegrini.

Parcheggiatore abusivo accoltella donna rivale.
Parcheggiatore abusivo accoltella donna rivale.

La Polizia Municipale, intervenuta sul luogo, ha immediatamente provveduto al fermo dell’ uomo. G.F., al momento della perquisizione da parte degli agenti, aveva nelle tasche ancora il coltellino sporco di sangue. Il parcheggiatore abusivo è stato denunciato in stato di libertà con le accuse di tentata estorsione, minacce gravi, lesioni personali dolose e aggravate e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere (coltello ndr).