Napoli-Genoa: le pagelle del posticipo

Zielinski Napoli-Genoa
Zielinski

Napoli-Genoa, le pagelle del posticipo a cura della redazione di NAPOLIZON

Napoli-Genoa, le pagelle del posticipo.

PRIMO TEMPO – Il Napoli parte immediatamente in quarta con 3 ottime occasioni da goal nei primi 2 minuti: Mertens, Fabian e Milik non colgono l’occasione. La partita dopo i primi 10 minuti scoppiettanti rischia di addormentarsi sino al minuto 26 quando un brutto fallo di Sturaro su Allan, inizialmente ammonito, provoca l’espulsione del giocatore genoano dopo l’intervento del VAR. Non passano nemmeno 10 minuti dalla superiorità numerica che il Napoli passa in vantaggio con un bel goal da fuori area del numero 14, Mertens. Al termine del primo tempo bel cross di Ghoulam ma il colpo di testa in tuffo di Milik trova la presa di Radu. Poco prima del fischio di fine primo tempo, nuova azione veloce da parte degli azzurri con Mertens che suggerisce per Callejon ma Radu neutralizza in calcio d’angolo. A ripresa di gioco il Napoli si fa prendere in contropiede dal Genoa che trova il goal del pareggio con Lazovic. Le squadre vanno a riposo sul risultato di 1 a 1.

SECONDO TEMPO – Il Napoli prova a rifare immediatamente sua la partita ma Zieliski manca un goal fatto a 5 metri dalla porta al minuto 52. Passano pochi minuti e il Napoli divora nuovamente una ghiotta occasione da rete con Milik che consegna la palla nelle braccia di Radu. Il Napoli nonostante la superiorità numerica e lo schiacciante possesso palla non riesce a fare sua la partita sprecando ogni palla goal. Il Genoa spinge e rischia di passare in vantaggio al minuto 77 con Kouame ma Karnezis con una prodezza neutralizza in calcio d’angolo. Ancora una goal divorato con Koulibaly al 83. Un Napoli sprecone è la sintesi della serata con la speranza che sia solo una questione di campionato: finisce 1 a 1.

Le pagelle di Napoli-Genoa a cura della Redazione di NAPOLIZON:

Karnezis (7): parate importanti.

Ghoulam (5,5): prova opaca del terzino franco algerino.

dal 75st – M. Rui (sv)

Koulibaly (7): combatte sino alla fine.

Maksimovic (5): poco luci per l’intera partita.

Hysaj (6): una discreta partita

dal 86st – Ounas (sv).

Allan (6,5): solito cuor di leone presente su ogni pallone.

dal minuto 66 – L. Insigne (5,5): non da la svolta all’incontro.

Fabian (6): prova sufficiente, buoni i primi 20 minuti.

Zielinski (6,5): giocatore con indubbie qualità con evidenti margini migliorativi.

Callejon (7): corre come sempre fando il 101%, ma i compagni sprecano tanto.

Mertens (6,5): goal e poco più per Ciro.

Milik (5): spreca le migliori occasioni da rete.

All. Carlo Ancelotti (5,5): un Napoli con poche motivazioni, con la speranta che sia solo una questione di campionato.

Seguici su Facebook: clicca qui.