Napoli, in fuga dai domiciliari: sorpreso e arrestato dalla Polizia



napoli

Napoli, quest’oggi gli agenti appartenenti alla Squadra Mobile Sezione Criminalità Diffusa sono riusciti a condurre in arresto due persone

Napoli, quest’oggi gli agenti appartenenti alla Squadra Mobile Sezione Criminalità Diffusa sono riusciti a condurre in arresto due persone: Armando De Simone di 33 anni e Carmela Paglione di 43 anni. Entrambi sarebbero stati responsabili del reato di uso di documenti validi per l’espatrio falsi. Tra l’altro l’uomo sarà costretto anche a rispondere del reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Lo scorso sabato pomeriggio, infatti, al Vico Mattonelle, sito al centro di Napoli nei pressi di Via Foria, una pattuglia dei Falchi è riuscita a incrociare la coppia con un trolley. A prima vita apparivano dei turisti e non davano dell’occhio. Questa impressione è subito crollato quando gli agenti hanno notato che la coppia ha lasciato la valigia per poi nascondersi in un palazzo

I due sono stati subito raggiunti e bloccato. In un primo momento sia De Simone che Paglione avevano fornito delle false generalità utilizzando, ovviamente, delle carte d’identità false. Immediatamente gli agenti hanno accertato che l’uomo stava utilizzando un documento falso perché qualche giorno prima era evaso dagli arresti domiciliari. La donna, invece, era in possesso di un documento falso per seguire De Simone.

Intanto i due sono in attesa del giudizio direttissimo.

Leggi anche