Home Cronaca Napoli Napoli, baby lotta contro l'uso della plastica con gli striscioni in piazza

Napoli, baby lotta contro l’uso della plastica con gli striscioni in piazza

Covid-19

Italia
787,893
Totale casi Attivi
Updated on 28 November 2020 10:57

Napoli, baby lotta contro l’uso della plastica con gli striscioni in piazza. De Magistris ha appoggiato l’iniziativa dei due bambini

Ieri mattina, a Napoli si è tenuta una mini manifestazione contro l’uso della plastica organizzata da bambini. L’iniziativa è partita da Enrico e Jamal, rispettivamente di 7 e 8 anni.

I due bambini nei giorni precedenti hanno raccolto oltre cento firme per dire no all’uso della plastica.

Sul foglio delle firme ogni bambino rinunciava all’uso della plastica come non colorare più con i pennarelli, non comprare i palloncini, non comprare le bombolette a Carnevale e non usare più la cannuccia per bere. 

Inoltre, come afferma Ansa.it, i due bambini avevano deciso di diffondere questo loro pensiero anche ad altri bambini scendendo in piazza Municipio  a Napoli.

Pertanto questa manifestazione tenutasi ieri in piazza con cartelloni aventi lo slogan “plastic free” è stata appoggiata dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

Quest’ultimo si è complimentato con Jamal ed Enrico e li aspetta al Comune per riparlare del loro impegno e di quello di tutti i napoletani per l’ambiente. 

Difatti la manifestazione non finisce qui, Enrico e Jamal ne stanno progettando altre che probabilmente si terranno a partire dalla seconda domenica del mese.

Latest Posts

Comune vesuviano: 50mila euro per curare i malati

Un Comune del vesuviano ha stanziato 50mila euro per acquistare materiale utile alla cura a casa dei pazienti affetti da Covid-19 Un Comune della zona...

Bombe carta sotto casa De Luca, indagate quattro persone

Avevano fatto esplodere delle bombe carta sotto l'abitazione del Presidente De Luca. Indagate quattro persone per devastazione e saccheggio L'episodio risale al mese scorso: la...

Nuovo Dpcm Natale: ecco le prime indiscrezioni

Le indiscrezioni sul nuovo dpcm Natale sembrano andare nella direzione in cui sperano i cittadini, maggiori aperture e spostamenti NUOVO DPCM NATALE - Ci avviciniamo...

Revenge porn e stalking: arrestato un 43enne

Un uomo di 43 anni è stato arrestato con l'accusa di stalking e revenge porn. Perseguitava la moglie e divulgava video intimi sui social Un...

ULTIME NOTIZIE

Comune vesuviano: 50mila euro per curare i malati

Un Comune del vesuviano ha stanziato 50mila euro per acquistare materiale utile alla cura a casa dei pazienti affetti da Covid-19 Un Comune della zona...

Bombe carta sotto casa De Luca, indagate quattro persone

Avevano fatto esplodere delle bombe carta sotto l'abitazione del Presidente De Luca. Indagate quattro persone per devastazione e saccheggio L'episodio risale al mese scorso: la...

Nuovo Dpcm Natale: ecco le prime indiscrezioni

Le indiscrezioni sul nuovo dpcm Natale sembrano andare nella direzione in cui sperano i cittadini, maggiori aperture e spostamenti NUOVO DPCM NATALE - Ci avviciniamo...

Revenge porn e stalking: arrestato un 43enne

Un uomo di 43 anni è stato arrestato con l'accusa di stalking e revenge porn. Perseguitava la moglie e divulgava video intimi sui social Un...