Napoli: arrestato Crescenzo Marino per lesioni gravi al fidanzato della ex

Napoli
Fonte foto: Vesuvio LIve

Napoli: le forze dell’ordine hanno arrestato il giovane Crescenzo Marino poichè avrebbe aggredito il nuovo fidanzato della sua ex

NapoliCrescenzo Marino, figlio del boss deceduto Gaetano Marino e di Tina Rispoli, attuale moglie di Tony Colombo, è stato arrestato dalle forze dell’ordine per lesioni gravi.

La notizia è stata riportata dai collghi di TG.COM 24 e Fanpage. Crescenzo avrebbe organizzato un nuovo incontro con l’attuale fidanzato della sua ex.

Durante l’incontro, sarebbe scoppiata una rissa tra i due nella quale Crescenzo avrebbe aggredito l’altro ragazzo, strappandogli l’orecchio a morsi.

La notizia ha fatto immediatamente il giro del web. Crescenzo si trova in stato di fermo a Poggioreale con l’accusa di aggressione e lesioni fisiche.

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ha denunciato l’accaduto con le seguenti parole sul giornale Il Fatto Quotidiano.

“Questo arresto conferma come sia necessario mantenere i riflettori accesi su quella famiglia. Se confermate le modalità brutali dell’aggressione, si tratterebbe di un episodio di violenza inquietante, la prova che i figli sono segnati dal destino dei genitori e che non basta un matrimonio a cancellare anni di una cultura fatta di violenza e sopraffazione”

Stando invece a Vesuvio Live, la madre di Crescenzo, avrebbe scritto le seguenti parole sotto un post su Instagram.

“Io so chi è mio figlio e posso solo riderci sopra. Ormai è una croce: una sciocchezza ne fanno una tragedia. Staccare a morsi è una cosa, cadere e farsi male durante una lite è un’altra!!! Sono ragazzi mi dispiace non dovrebbero accadere certe cose! Però grazie a Dio non è successo niente di grave ma come sempre si esagera sui social. Sono entrambi due bravi ragazzi. Una parola ciascuno e sono arrivati alle mani. Tutto qua, ma niente di grave”