Napoli, aggressione ad un’autista Anm: aveva vietato l’ingresso a due cani

bus Anm , aggressione

Napoli, aggressione ad un’autista Anm che non fa salire due cani a bordo sprovvisti di museruola

E’ successo nella tarda serata di ieri, nei pressi della Piazzetta del Leone, a Mergellina. Un uomo che portava con sé due cani era intenzionato salire a bordo di un autobus Anm, ma ciò non è stato possibile: l’autista gli ha subito bloccato l’entrata poiché i cani erano sprovvisti di museruola.

Ciò che sarebbe stabilito dalla legge ha scatenato la rabbia dell’uomo che ha così preso il sopravvento: colpisce i vetri del mezzo con una bottiglia nella direzione dell’autista. Nessuno è rimasto ferito ma è stato tanto lo spavento dei presenti.

Siccome sono ormai numerosi episodi di aggressioni nei confronti dei conducenti, Giuseppe Alviti, leader della guardie giurate, insiste su un progetto che consisterebbe nell’impiego di guardie giurate sui bus Anm, proprio per evitare o quantomeno gestire aggressioni di questo genere.

Potrebbe interessarti anche: https://napoli.zon.it/76enne-in-manette-fondamental/