27 Luglio 2022

Napoli Adana risultato e sintesi dell’amichevole di Castel di Sangro

Napoli Adana risultato e sintesi della prima amichevole di Castel di Sangro

Napoli Adana risultato

Napoli Adana risultato e sintesi dell’amichevole di Castel di Sangro.

Il Napoli alle prese con la prima amichevole della seconda parte della preparazione estiva nella seconda sede del ritiro, quella in Abruzzo nel Comune di Castel di Sangro: primo avversario internazionale l’Adana Demirspor, squadra turca in cui militano Balotelli e l’ex azzurro Inler (che uscirà nel secondo tempo tra gli applausi dei tifosi napoletani).

Spalletti sceglie i primi 11 titolari mandando in campo a sorpresa Demme e Gaetano e il neo arrivato Ostigard: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Mario Rui; Anguissa, Demme, Gaetano; Politano, Osimhen, Elmas.

Primo tempo che termina a reti inviolate con gli azzurri subito pericolosi con Osimhen al primo minuto e che dopo due minuti trova la rete su assist di Politano annullata per fuorigioco. La prima frazione prosegue con gli azzurri con il pallino del gioco e i turchi a cui vengono concesse poche occasioni.

Nel secondo tempo i primi cambi di Spalletti: cambi all’intervallo: entrano Lobotka, Lozano, Kvaratskhelia, Zielinski, Fabian, Jesus, Ambrosino ed escono Demme, Politano, Elmas, Gaetano, Anguissa, Osimhen e Rrahmani.

Il georgiano è tra gli uomini a brillare tra gli azzurri e dopo 11 minuti di gioco del secondo tempo trova uno splendido assist per Lozano che sblocca la partita e porta il Napoli in vantaggio. Passano 15 minuti ed è nuovamente Kvaratskhelia ad inventare una stupenda azione su assist del neo entrato Olivera ma la palla si spegne di poco a lato.

Al 73esimo minuto Ostigard commette un grave errore difensivo sul fondo regalando un calcio di rigore agli avversari che trovano la rete del pareggio con Balotelli che batte Meret. Il Napoli prova a reagire e a riacciuffare il vantaggio con Kvara scatenato innescato da Fabian ma bravo l’estremo difensore turco a neutralizzare i tentativi del neo acquisto azzurro.

Ultimi minuti di gioco e gli azzurri subiscono la rete del vantaggio turco con Sari: ancora una volta su calcio di rigore, questa volta Olivera stende l’avversario in piena area di rigore regalando la punizione dal dischetto agli avversari, battuto nuovamente Meret. Il Napoli trova la rete del pareggio nei minuti di recupero ancora una volta con un tenace Lozano.

Finisce 2 a 2 per i turchi e con la prima battuta d’arresto in questa fase di precampionato per il gruppo guidato da Luciano Spalletti.

(Credit Immagine SSC Napoli)

LEGGI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: CALCIOMERCATO NAPOLI, LE ULTIMISSIME