Museo del Sottosuolo: in arrivo il mito di Amore e Psiche

Museo del Sottosuolo
Foto di repertorio. Si ringrazia Zerottonove

Museo del Sottosuolo di Napoli: il mito greco di Amore e Psiche diventerà uno spettacolo teatrale dedicato a tutti gli innamorati

Museo del Sottosuolo di Napoli presenta una rivisitazione teatrale del mito greco, tramandatoci da Apuleio, di Amore e Psiche.

Lo spettacolo teatrale sarà rappresentato il giorno di San Valentino alle ore 19:30 ed alle ore 21:00.

A darne notizia è il blog locale Jammway; che afferma che tale spettacolo è dedicato a tutti gli innamorati. Inoltre non ci saranno scenografie artificiali ma le pareti di roccia rupestre saranno parte integrale dello spettacolo.

Amore e Psiche è un celebre mito greco, tramandatoci dallo scrittore latino Apuleio nel suo “romanzo” epico-didascalico Le metamorfosi (o noto come “L’ asino d’oro” per distinguerlo da un poema omonimo scritto da Ovidio).

La protagonista del mito è la fanciulla Psiche, la cui bellezza fa suscitare la gelosia nel cuore di Afrodite, la quale chiamò il figlio Amore (noto anche come Eros o Cupido) affinchè scagliasse una freccia sul cuore di Psiche facendola innamorare dell’uomo più brutto e malvagio della Terra. Amore, sbadatamente, scoccò la freccia e colpì il proprio piede.

Da qui ha inizio una lunga e dolorosa storia amorosa.