Mosaico Ribes, uscito il primo album “Disco Night Ribes”

Mosaico Ribes
Fonte:"BandCamp"

I Mosaico Ribes, gruppo emergente napoletano, sono usciti con il loro primo album “Disco Night Ribes”

I Mosaico Ribes, gruppo emergente nel panorama napoletano, hanno pubblicato il loro primo disco intitolato “Studdi Vol.1: Disco Night Ribes“. Queste le loro dichiarazioni rilasciate durante l’intervista con la nostra redazione:

Come nasce il vostro album?

Il nostro album è nato dopo anni di duro lavoro e molti sacrifici. Soprattutto, nasce dall’esigenza di voler lasciare un segno concreto dell’attività del gruppo.
L’album presenta 11 tracce di cui una composta dal nostro amico Noce Moscata, a cui vanno i nostri ringraziamenti, e un’altra composta interamente dal nostro produttore Bob Lattanzi. 
I brani rappresentano il nostro stile, infatti si passa da composizioni più ironiche ad altre con uno stile più tendente al Prog. Abbiamo voluto esprimere questa doppia faccia attraverso i due singoli rilasciati prima dell’album ( Sequoie e Booowa).

Avete, come gruppo emergente, riscontrato difficoltà nel pubblicare i vostri lavori musicali?

Le difficoltà ci sono. La nostra soluzione è stata quella di puntare sui legami umani che si possono creare in questo ambito. Condizioni vitali per questo tipo di ambiente (Underground).
Ovviamente esistono anche piattaforme online che facilitano la pubblicazione agli artisti indipendenti. Spotify, sopratutto, permette a tutti di iscriversi ma, in questo modo, riduce la visibilità degli artisti.

Quali artisti hanno influenzato il vostro lavoro?

Non essendo un gruppo partito dallo studio delle cover non ci rifacciamo ad alcun artista. Tutti noi ascoltiamo compositori molto diversi.

Avete ringraziamenti da fare per la produzione del disco?

I ringraziamenti più forti vanno fatti al nostro produttore Bob Lattanzi che ha preso in mano il nostro progetto portando a compimento il disco. Solo per questo ha il 50% della proprietà del disco. Ringraziamo anche Bruno Paolo Passaro per la produzione del video del nostro singolo “Sequoie” e Davide Scognamiglio, il fotografo che ha realizzato la copertina dell’album. Infine un ringraziamento speciale va fatto a tutti i nostri amici.