Margherita e Conad: 1 milione di euro per la ricerca

margherita e conad
Fonte foto: Istituto Nazionale Tumori Fondazione Pascale

Margherita e Conad donano 1 milione di euro al gruppo di ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori IRCCS Fondazione Pascale, per la cura del Covid-19

Conad e Margherita,  della WRM group del finanziere Raffaele Mincione -ex Auchan- hanno donato un milione di euro, destinato al gruppo di ricerca dell’ospedale Pascale di Napoli.

I ricercatori si stanno occupando dello sviluppo di un nuovo farmaco per la cura dei pazienti affetti da Coronavirus, Covid 19.

Come riportato dai colleghi di Napoli Today, Antonio Brianti -amministratore delegato di Margherita Distribuzione – ha dichiarato:

Con questa donazione vogliamo dimostrare la nostra gratitudine a quei ricercatori, medici, paramedici e infermieri che in ogni ospedale e laboratorio si impegnano senza sosta a sviluppare farmaci che possano concorrere a mitigare gli effetti dell’epidemia e a combattere la malattia .

I nostri dipendenti sono da settimane impegnati nei negozi ex Auchan a garantire la disponibilità di beni alimentari e primari a milioni di famiglie in tutta Italia e anche a loro va il mio ringraziamento per la loro dedizione, senso di responsabilità e determinazione.

L’iniziativa del gruppo Margherita e Conad si inserisce nella catena di solidarietà che si sta attivando verso la ricerca, le strutture sanitarie e la Protezione Civile, impegnati nella dura battaglia contro il coronavirus.