16 Gennaio 2023

Morta Gina Lollobrigida, addio alla grande diva del cinema italiano

Morta Gina Lollobrigida: la grande diva del cinema italiano, nata a Subiaco il 4 luglio 1927, si spegne all'età di 95 anni

Morta Gina Lollobrigida

Morta Gina Lollobrigida – Il mondo dello spettacolo piange oggi, lunedì 16 gennaio 2023, la scomparsa di una diva di fama internazionale, icona e sex symbol italiana, Gina Lollobrigida.

Morta Gina Lollobrigida“La Lollo” è una delle attrici più importanti della generazione a cavallo tra il 1950 e il 1960 e, non solo, dell’intero panorama cinematografico internazionale. Ha alle spalle una lunga carriera di successi, durante la quale ha collaborato con rinomati cineasti – come Germi, Comencini, Rene Clair, Blasetti, Monicelli – rivestendo i ruoli più disparati (tra cui i più famosi sono la Bersagliera in Pane, Amore e Fantasia e la Fata Turchina ne Le avventure di Pinocchio, entrambi di Comencini).

Dagli esordi nei fotoromanzi, Gina Lollobrigida è diventata una stella del cinema, per poi approdare alla televisione negli anni Ottanta e Novanta (ricordiamo la miniserie di Patroni Griffi, La romana). Allontanatasi dai riflettori, la Lollobrigida era tornata alla sua passione originaria per “le belle arti” – quella che nel 1944 l’aveva portata a iscriversi all’Accademia di Roma – e a dedicarsi alla scultura e alla fotografia, allestendo diverse mostre.

Tanti i riconoscimenti che la Lollobrigida ha ricevuto: sette David di Donatello, due Nastri d’Argento e un Golden Globe per il film Torna a settembre con Rock Hudson; a lei è stata anche dedicata una stella a Hollywood sulla Walk of Fame. E ancora: è stata nominata Cavaliere della Repubblica; Accademica onoraria dell’antica Accademia delle Arti del Disegno di Firenze e, nel 1999, è stata nominata Ambasciatrice di buona volontà dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura.

Quando nel 1947 partecipò al concorso di Miss Italia ( classificandosi terza) scrisse nella scheda di iscrizione che la sua aspirazione era quella di “far qualcosa di serio con le mie capacità”: ebbene, di capacità la Lollo ha dimostrato di averne a bizzeffe e si può ampiamente dire che sia riuscita appieno nel suo intento, forse andando perfino oltre le sue aspettative e conquistando un posto d’onore nell’Olimpo dei grandi della settima arte.

L’attrice era da tempo in precarie condizioni di salute. Proprio lo scorso settembre era stata ricoverata in seguito a un incidente domestico che le aveva causato una frattura del femore già precedentemente sottoposto a un’operazione.

Luigia Lollobrigida, meglio nota come Gina, se ne va lasciando un grande vuoto nel cuore di quanti l’hanno conosciuta e apprezzata come persona e artista, ma imprimendo un ricordo indelebile che si eternerà nella memoria dei posteri.

Potrebbe interessarti leggere anche : Demi Moore ha 60 anni: l’attrice è una delle donne più belle del mondo